Recupero dati da Storage DELL Equallogic PS4000 con macchine virtuali in VMware

Equallogic (ex Compellent) è uno storage ideato per una vasta fascia d’utenti, versatile ed estendibile. Rappresenta la punta di diamante tra prodotti DELL.

Equallogic e stato sviluppato appositamente con l’obbiettivo di offrire sicurezza di dati, prestazioni e la scalabilità dello Unified Storage.

La sua estrema complessità però crea molti problemi quando si arriva a dover intervenire con un recupero di dati. I singoli dischi sono difficilmente adatti per la ricostruzione del raid con i metodi classici.

In questo caso abbiamo affrontato il recupero dati di una Equallogic con 15 HDD in RAID 10, contenete circa 20 Macchine virtuali VMware.

Il sistema presentava diversi dischi falliti e una situazione incerta in seguito ad interventi poco fortunati durante i primi tentativi di risoluzione del problema.

Il recupero di dati è stato affrontato prima di tutto disco per disco, creando le immagini RAW e verificando attentamente lo stato dei dischi e l’eventuale presenza di errori.

Successivamente abbiamo proceduto con la creazione dei dischi abbinati, per capire quali elementi del RAID 10 sono stati coinvolti. Grazie al lavoro dei nostri tecnici abbiamo potuto riottenere l’accesso ai dati.

Nella fase successiva si sono attivati i nostri specialisti del reparto VMware, perché bisognava accedere alle circa 20 macchine virtuali perse dopo il guasto.

Con l’accesso tramite la porta seriale abbiamo configurato l’Equallogic e abbiamo avviato la connessione con VMware tramite iSCSI. Dopo le configurazioni di storage paths e networking di VMware, finalmente abbiamo potuto accedere al datastore e salvare le macchine virtuali.