Analisi Forense

Analisi Forense

Informatica forense: indagini informatiche private, finanziare, aziendali e fallimentari

Informatica Forense


L’informatica forense è la branca della scienza digitale forense che si occupa di acquisire le prove da computer o da altri dispositivi di archiviazione digitale. Lo scopo dell’informatica forense è quello di analizzare i dispositivi digitali di memorizzazione ricalcando i processi della c.d. “analisi forense” con lo scopo di individuare, conservare, recuperare, analizzare e, in fine, presentare una relazione tecnica contenete fatti o opinioni riguardanti le informazioni ricercate e raccolte.

analisi forense informatica, investigazione informatica

L’utilizzo dei processi di analisi forense fa sì che tale scienza venga impiegata per condurre le indagini riguardanti una vasta casistica di illeciti informatici. In questi casi le prove raccolte sono soggette alle rigorose pratiche e linee guida per poter essere usate in ambito di processo o all’interno di un procedimento.

Nell’analisi forense sono impiegate tecniche e principi legati al recupero dati, affiancati da procedure designate alla creazione di un percorso di revisione e analisi che sia legale.

In Italia, la legge di riferimento che definisce come utilizzare a livello giuridico i risultati di un’attività di analisi forense in Tribunale è la legge 18 marzo 2008 n. 48, nota anche come “Legge di ratifica della Convenzione di Budapest”.

Le 6 fasi dell'analisi forense


Identificazione

identificazione analisi forense

Questa prima fase è necessaria per rilevare e scovare cosa è effettivamente utile ai fini dell’indagine (sistemi informatici, sistemi di comunicazione, supporti di memorizzazione esterna, supporti non digitali e informazioni quali documenti, password, modalità di accesso a sistemi complessi ecc…).

Acquisizione

acquisizione analisi forense

In questa fase le informazioni vengono duplicate in maniera fedele all’originale (clonazione, immagini bit-a-bit, immagini bit-a-bit compresse). Gli obiettivi di questa fase sono: acquisire il maggior numero di dati, rendere l’attività di acquisizione ripetibile e limitare i tempi di inattività di server “importanti”.

Analisi

analisi forense

Si evidenziano i dati con contenuto informativo importante per l’indagine. Tali informazioni possono essere favorevoli o sfavorevoli e il processo di analisi viene documentato. I dati vengono visualizzati, si individuano le parole chiave, vengono decompressi gli archivi. I dati vengono poi acquisiti e decifrati per essere inseriti in una timeline.

Valutazione

Valutazione analisi forense

In questo passaggio i dati evidenziati in fase di analisi vengono interpretati per sostenere le proprie tesi (sia a favore che a sfavore).

Adattamento

adattamento analisi forense

Il registro viene adattato in base all’interlocutore per essere di facile comprensione al ricevente finale, sia quest’ultimo tecnico o giurista.

Presentazione

Presentazione analisi forense

L’analisi è conclusa. Viene documentato cosa è stato fatto, come è stato fatto, cosa è emerso e che significato hanno i dati rinvenuti.

Richiedi un preventivo compilando il form







Premendo INVIA dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy

preventivo atollo backup

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.

Preferenze Privacy

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?