Il preventivo è definitivo o potrà subire variazioni durante le lavorazioni di recupero?

Per offrire un costo iniziale, che poi, se confermata la diagnosi, diventa definitivo, InfoLAB Data si impegna a fornire al cliente un preventivo anticipato in base alle sue indicazioni, ancora prima di inviare i supporti. Il costi sono determinati in base alla tempistica richiesta (maggiore urgenza = preventivo più alto), dimensione, numero dei dischi e tipo di danno. I prezzi saranno indicati in modo trasparente escludendo la possibilità di future sorprese o inganni.

Solo per casi dove le informazioni preliminari da te fornite non saranno sufficienti per la stesura di un preventivo attendibile, il preventivo sarà proposto nella forma di due o più scenari di lavorazione.

Grazie alla fase preliminare della diagnosi, i nostri tecnici saranno in grado di indicare la migliore “terapia” per il successivo recupero di dati. Solo dopo la diagnosi, si conosceranno con maggiore esattezza le lavorazioni che occorrono e di conseguenza potrà essere confermato il preventivo o se occorre sarà presentato un preventivo variato.

Ogni cambiamento del iniziale preventivo dovrà essere da te confermato e approvato, con il diritto di cancellazione. Potrai decidere di non accettare le variazioni e di richiedere lo smaltimento gratuito del supporto o la sua restituzione.

In certi casi, il preventivo potrà contenere più soluzioni secondo le diverse metodologie e probabilità di successo applicabili per il caso in questione. Il preventivo personalizzato deve essere controfirmato per l’accettazione, autorizzando così il nostro laboratorio a procedere nel recupero dati.

Precisiamo che il preventivo NON è stimato in base al numero dei files da recuperare o in base alla dimensione dei dati, è invece stimato in base alla urgenza del lavoro e dei mezzi necessari per concludere con successo il recupero di dati.

Il preventivo è definitivo o potrà subire variazioni durante le lavorazioni di recupero? ultima modifica: 2017-05-10T12:09:40+00:00 da admin