Un caso di successo: il recupero dati AS400 è possibile!

Il recupero dati AS400  è tuttora ritenuto impossibile a causa dei formati proprietari dei dati del filesystem.

I nostri ingegneri sono recentemente riusciti a recuperare i dati di un AS400 di particolare importanza per un’azienda che si era trovata davanti al pericolo di gravi perdite finanziarie e produttive.

Un particolare problema è rappresentato dal record size su un disco diverso da 512 byte per sector che è in uso presso tutti i computer PC e NAS. IBM AS 400 utilizza un sector size di 522 byte per sector per gestire nei 10 bit aggiuntivi i dati di protezione dei dati (ECC).  Il formato è il motivo principale della difficoltà di clonare i dati dal supporto difettoso in uno sostitutivo da utilizzare poi per la ripartenza dell’ AS 4000.

In effetti oggi non vi sono disponibili tools di recupero di dati software o hardware in grado di riconoscere e di clonare i dischi difettosi con un settore diverso da 512 byte per sector.

Inoltre, il disco di origine e di destinazione devono essere identici ed entrambi prodotti dall’IBM, altrimenti AS400 non accetterà il clone.

La nostra sfida è stata vinta grazie alla determinazione dei nostri tecnici e alla collaborazione prestata dal cliente.

Rimane però il fatto che oltre al metodo di ricreare il disco guasto riportando i contenuti su uno buono, non esistono altre strategie di recupero dei dati AS400. In effetti non è possibile accedere, al di fuori del sistema AS400, al disco e ai files nemmeno nel caso di un disco funzionante.

Riassumendo, per i casi dove il fallimento dell’AS400 coinvolge i dischi ancora riparabili in modo da ottenere immagini relativamente complete ( senza numerosi bad sectros o spazi dove mancano i dati), recupero dati Infolab Data potrà esservi d’aiuto!

 

Gestione dischi as400